Software Update Home Assistant 0.118

Software Update Home Assistant 0.118

di Antonio Mario Longo

19 Novembre 2020

Aggiornamenti Home Assistant

Antonio Mario Longo

Il 2020 per le Major update è finito, infatti gli sviluppatori con la 0.118 comunicano che sia l'ultima ad apportare novità interessanti, ma che durante questi mesi che fanno giungere a termine l'anno in corso ci saranno altri minor Update e altre novità come il progetto Home Assistant Conferenze, che verrà introdotto il 13 Dicembre grazie a una diretta su Hopin dal prezzo di un dollaro. Tornando a questa release vediamo cosa ci attende:

CARD A GRIGLIA

Molti utenti utilizzano le card orizzontali e verticali e con questa nuova Card non si è fatto altro che combinarle insieme i due modi di impilare le entità, in modo tale da semplificare il lavoro e evitare di scrivere papiri di codici yaml. Un esempio di questa card è visualizzabile di seguito:

 

grid card home assistant

LOGBOOK CARD

Questa card permette di visualizzare il log di una o più entità sulla Dashboard Lovelace di Home Assistant. Ecco un esempio:

 

logbook-card Home Assistant

QUICK BAR

La Quick Bar è stata introdotta nella versione 0.117 ma oggi finalmente la possiamo testare digitando sulla tastiera la lettera E o in qualsiasi scheda card di Home Assistant che richiama rispettivamente l'elenco delle entità o dei comandi del sistema.

Supporto Nativo per i template Types

Anche questo tipo di template sono stati aggiunti nella versione 0.117 ma oggi sono resi operativi. Per ricordarvi di cosa stiamo parlando vi poniamo un esempio molto pratico. Avete mai provato a creare una lista di entità o a settare un colore RGB su una Lampada? Se si, sicuramente in passato ci riuscivate scrivendo molte righe di codice, e in maniera non semplice sicuramente. Prendiamo in esempio questo script:

script:
  my_script:
    alias: Imposta Colore Luci
    variables:
      entities:
        - light.luce_soggiorno
        - light.luce_cucina
      color: [255, 0, 0]
    sequence:
      service: light.turn_on
      data:
        entity_id: "{{ entities }}"
        rgb_color: "{{ color }}"

Possiamo tranquillamente vedere che dopo aver definito la variabile entities e inserito le entità che la compongono, possiamo cambiarle scegliendo una tra le due entità luce e impostare il colore RGB.

Questo tipo di funzione dovrebbe essere compatibile con la maggior parte dei template già presenti in Home Assistant.

Intestazione a piè di pagina

La card Entità in lovelace ora supporta la personalizzazione all'intestazione e al piè di pagina. Anche questo miglioramento prima era possibile sempre in maniera molto più lunga e complessa con codici yaml, ora invece si è semplificato il tutto con dei semplici pulsanti che ne permettono l'inserimento.

Intestazione e piè di pagina Supervisor

Configurazione di Rete in Supervisor

Questa funzione permette di configurare la propria Home Assistant nella propria rete aggiungendo il supporto per reti Wireless, o reti cablate impostando i vari parametri quali Gateway , DNS e Ip Statico del proprio sistema, sia in formato IPV4 che in IPV6. Sarà inoltre possibile salvare e ripristinare le impostazioni di rete tramite questa nuova funzione.

Il tutto però, sarà resa disponibile in un minor Update successivo alla versione 0.118.0 quindi attendiamo, perché veramente sarà molto utile, per semplificarci la vita anche nella configurazione di Rete. Di seguito potrete vedere un'anticipazione della scheda:

 

Supervisor Network Home Assistant

 Home Assistant OS

Negli ultimi giorni abbiamo potuto notare i vari aggiornamenti di Hassos alla versione 4.16 e 4.17, anche se abbiamo visto che di pari passo avanza la versione 5.x per il boot da Usb di vari sistemi, che si sta avvicinando a una release stabile con un immagine di HASSOS a 64 bit. Inoltre, la versione 5.5 permette l'istallazione anche sulle nuove schede ODROID C4, che hanno il famoso SoC Amlogic S905X3 con 4 Gb DDR3. Ovviamente il tutto è in fase di test ma una bellissima notizia per gli smanettoni del campo.

Nuove Integrazioni e Nuove Piattaforme 

  • Introdotta l'integrazione per ColorExtractor
  • Introdotta l'integrazione per il controllo di Proiettori Epson
  • La piattaforma 1-Wire ora supporta sia sensori binari che interruttori, e inoltre sono stati aggiunti anche altri tipi di sensori appartenenti alla nomenclatura DS.

Cambiamenti Importanti

  • L'integrazione ptvsd è stata contrassegnata come deprecata e verrà rimossa in Home Assistant Core 0.120. Una sostituzione completa è disponibile con l'integrazione debugpy, che ora è considerata stabile.
  • DirecTV è completamente passato alla configurazione tramite interfaccia utente. La configurazione YAML non è più supportata e con questa versione è stata importata automaticamente, quindi potrete rimuovere tranquillamente il codice di configurazione.
  • La configurazione per dispositivi Roku ora è possibile direttamente da interfaccia utente ed è possibile rimuovere la configurazione nei file YAML, anche se con l'aggiornamento a questa versione è stato tutto importato automaticamente.
  • Il template.helpers.extract_entities è stato rimosso in quanto non è stato utilizzato nel core, è stato deprecato e ha generato messaggi di warning da quando è stato introdotto il nuovo monitoraggio del sistema. E' stato introdotto però homeassistant.helpers.event.async_track_template_result
  • OpenWeatherMap è completamente passato alla configurazione tramite l'interfaccia utente. La configurazione YAML esistente è già stata importata automaticamente nelle versioni precedenti e ora può essere rimossa in sicurezza dai file di configurazione. Inoltre, è stata corretta l'unità di misura dell'integrazione per la misura della pressione dell'aria, da Pa a hPa, che potrebbe facilitarne l'uso con InfluxDb
  • I dispositivi Shelly configurati con il nuovo firmware 1.9 possono essere aggiunti al dominio delle luci al posto del dominio degli interruttori alla voce "appliance_type"
  • L'integrazione Epson è ora configurata tramite l'interfaccia utente. La configurazione YAML esistente può essere essere rimossa, tranquillamente dato che il sistema la richiama automaticamente.
  • Come specificato nella versione 0.117 e in questa versione è nato il template types che può essere abilitato con la seguente stringa:
    homeassistant:
      legacy_templates: true
    
  • Questa versione contiene aggiornamenti per migliorare la stabilità e supportare i firmware più recenti dei dispositivi Sisyphus. C'è una piccola possibilità che i firmware più vecchi abbiano problemi con questa versione; Assicurarsi che  il firmware del dispositivo sia almeno alla versione 1.10.73.

  • A partire dal 26 luglio 2020, a causa di una modifica dell'API,bisogna fornire il  sensor_id del sensore Neurio affinchè il tutto funzioni in maniera corretta; in caso contrario, il sistema darà un errore di  richiesta non autorizzata.

  • Sui dispositivi Fritz e integrazioni Fritz call monitor il valore predefinito per la password era impostato su "admin" Questo è stato corretto e spostato come valore predefinito per l'opzione di configurazione del nome utente.

  • Nell'integrazione Knx Il parametro context_timeout è diventato facoltativo per i sensori binari e il valore predefinito è Nessuno. La configurazione del parametro cambia in questo modo: 

    knx:
      binary_sensor:
        - name: sensor
          state_address: "1/2/3"
          context_timeout: 1.0
    

Altri cambiamenti minoritari 

  • La nuova integrazione Nest SDM supporta anche i termostati
  • Durante la selezione delle entità nell'interfaccia utente verranno mostrati i nomi completi delle entità.
  • Il lettore multimediale Roon ora supporta la navigazione multimediale, ma ha anche il supporto per il raggruppamento e il trasferimento tra diversi lettori.
  • Aggiunto un pulsante che permette la duplicazione degli Scripts dall' interfaccia utente.
  • L'integrazione per i dispositivi Shelly è stata migliorata permettendo l'aggiornamento in tempo reale degli stati
  • Per prepararci al Natale è stato aggiunto un servizio per il caricamento di preset natalizi per l'integrazione WLED.
  • E' stata migliorata la grafica per i selettori di date nella scheda entità che ne hanno ammodernato l'aspetto.

Diciamo che è un bell'aggiornamento che ci lascia con un bel sorriso perché il sistema inizia a venire incontro agli utenti meno esperti con tante integrazioni grafiche, ma nello stesso tempo ci fa rimanere con il fiato sospeso per le future integrazioni. Direi che il sistema si comporta molto bene anche se qua e la si legge qualche problemino con Home Assistant e Nabucasa, mentre con Hassio il tutto gira senza problemi. Se quindi avete Hassio o Home Assistant con altri server DNS potrete tranquillamente aggiornare altrimenti, per chi acquista Nabucasa e utilizza contemporaneamente Home Assistant si consiglia di rimanere alla versione 0.117 dato che si leggono commenti che aiohttp con la versione 3.7.1 dia non pochi problemi.

 

Produrre e aggiornare contenuti su vincenzocaputo.com richiede molto tempo e lavoro. Se il contenuto che hai appena letto è di tuo gradimento e vuoi supportarmi, clicca uno dei link qui sotto per fare una donazione.

Antonio Mario Longo

Antonio Mario Longo

Nato a Foggia nel Settembre 1984 perito elettrotecnico di sistemi e automazione, lavoro nel settore aereonautico su macchine a controllo numerico per la produzione di particolari in fibra di carbonio, appassionato di informatica (nata dai primi 8086) e automatismi per le nuove case del futuro.

Disqus loading...