Tasmota Firmware arriva alla versione 9.1 Imogen

Tasmota Firmware arriva alla versione 9.1 Imogen

di Antonio Mario Longo

06 Novembre 2020

Aggiornamenti Home Assistant

Antonio Mario Longo

Tasmota è uno dei più popolari firmware per i nostri dispositivi IoT, infatti può essere montato sui popolarissimi Sonoff, su dispositivi Shelly, sui wemos, su node 32 e tantissimi altri dispositivi, che montano chip esp8266 o esp8265.

Questo firmware viene di solito sostituito all'originale perché implementa il protocollo MQTT, un potentissimo strumento che rende i dispositivi integrabili nella maggior parte degli Hub Domotici, tra cui Home Assistant.

È nato all'inizio per potenziare la versatilità dei famosi Sonoff e pian piano ha preso piede arrivando a sostituire anche il firmware sui dispositivi Tuya.

Qui di seguito una guida di esempio che abbiamo proposto qualche mese fa:

Sonoff mini - Flash OTA del firmware Tasmota - DIY 2.1

Questo firmware infatti interrompe la comunicazione con le app che comunicano con i cloud proprietari, e li rende governabili tramite rete locale.

Siamo partiti, con il mondo della domotica, dalla versione 3.5 sino ad arrivare alle versione 9.1.

Abbiamo avuto tanti miglioramenti con questo firmware e le tante versioni che hanno reso lo stesso compatibile con la maggior parte dei dispositivi e dei sensori utilizzati nei chip ESP8266.

Vediamo insieme le implementazioni e i bug che sono stati risolti in quest'ultima versione.

Implementazioni del nuovo Firmware:

  • James Turton ha aggiunto il comando Dimmer Step (seguito dai numeri da 1 a 50)  per cambiare il dimmeraggio dei dispositivi a step con una percentuale pari al 10%
  • È stato aggiunto il comando Gpios 255 che permette di visualizzare tutte le configurazioni possibili sui GPIO sui vari dispositivi
  • Erik Montnemery ha aggiunto il comando NoDelay che permette di rimuovere i ritardi nei comandi eseguiti in backlog
  • È stato aggiunto il comando ShutterChange per incrementare il cambio di posizione nei dispositivi che comandano serrande o tapparelle.
  • Introdotto il comando SwitchMode 15 che permette di mandare solo messaggi con protocollo Mqtt sul cambio di stato degli interruttori
  • Implementsto il comando SetOption 113 1 che imposta i dimmer al minimo  dopo che i dispositivi sono stati spenti.
  • Ora é possibile distaccare distaccare l'Interruttore dal Relays e abilitare lo stato delle azioni con il protocollo MQTT per tutte le modalità configurate negli Interruttori.
  • Barbudor, invece ha introdotto il comando SwitchText che permette di cambiare il nome Json agli interruttori.
  • Il comando ZbData invece, è stato introdotto per i dispositivi Zigbee per aumentarne il supporto su specifici dispositivi.
  • Ora è possibile configurare il time-out dei sensori di movimento, sempre sui dispositivi Zigbee con il comando ZbOccupancy
  • David Gwynne, ha implementato il supporto per i dispositivi Mitsubishi Electric HVAC
  • Maxime Vincent, si é occupato invece del controllo e monitoraggio energetico sui dispositivi Orno WE517-Modbus
  • Con il comando #define USE_WS2812_INVERTED si abilita il supporto dei dati incrociati su NeoPixelBus
  • Ora è possibile dimmerare i colori con il semplice tap su dimmer Pwm, Led SO88 e premere anche ripetutamente sulla maschera dei led
  • Arik Yavilevich  nel firmware  tasmota-ir.bin, ha dedicato il comando StateMode per tutti gli stati degli ACs
  • È stato introdotto il supporto per pulsanti analogici indicizzati, all'interno dell'intervallo di pulsanti Standard.
  • Ora tasmota ha il supporto per la lingua Vietnamita grazie a  Tâm.NT
  • Cybermaus, ha introdotto il supporto dei timers in caso non siano settate le fasi solari
  • Christopher Tremblay ha esteso la compatibilità del firmware ai sensori EZO
  • È stato corretto il supporto per la selezione dei GPIO per le uscite con valori alti o bassi
  • Federico Leoni, ha aggiunto il supporto al rilevamento dei dispositivi su HASS per i dispositivi Tuya e Sonoff IFAN
  • È stato ridotto il consumo della batteria (Battery Drain) sui dispositivi Zigbee.
  • L'ESP 32 ora supporta i tag wireless WT32-ETH01
  • Christian Baars, ha introdotto il TELEPERIOD per RSSI per i dispostivi ESP32 MI32
  • Rvbglas , ha introdotto anche il supporto per gli iBeacons (Sensor52) sugli ESP32

Cambiamenti Significativi nella nuova versione:

  • E' stata ridisegnata la rappresentazione interna dei GPIO sugli ESP8266, in linea con il cambiamento del layout con l' ESP32
  • Il comando Status se dato per le entità disabilitate ora dà il messaggio  {"Command":"Error"}
  • Il Driver MAX31865 ora è in grado di supportare 6 termocoppie selezionate da MX31865 cs invece che SSPI cs
  • Se viene dato il comando SetOption73 1 JSON la console restituirà il seguente messaggio {"ACTION":"SINGLE"} to {"Button1":{"Action":"SINGLE"}} 

Cambiamenti rispetto alle versioni precedenti:

  • Il comando Gpio17 sostituisce il comando Adc
  • Il comando Gpios sostituisce il comando Adcs
  • Nel dispositivo A4988 è stato introdotto l'opzione di selezione dei micropin
  • Il comando Pulsetime ora può essere usato per tutti i relays con 8 inervalli.
  • Gestione del baudrate seriale
  • Il rotary driver è stato sistemato per quando è selezionato il modulo Mi Desk Lamp
  • La gestione di Tasmota Arduino Core v2.7.4.5 è stata migliorata per permettere una password web sino a 47 caratteri
  • Ottimizzato il codice per il WebServer
  • La struttura della libreria PlatformIO è stata ridisegnata per velocizzare la compilazione 
  • In my_user_config.h è stata impostata la URL di default per gli aggiornamenti a http://ota.tasmota.com/tasmota/release/tasmota.bin.gz
  • Aggiornata la libreria di IRremote alla versione 2.7.11
  • Aggiornata la libreria di NeoPixelBus alla versione 2.6.0

Vi ricordo inoltre che si possono utilizzare vari metodi di aggiornamento.

  • Massivo con TasmoAdmin, ovvero potrete con questa app, aggiornare più dispositivi automaticamente (sconsigliato)
  • Aggiornare via ota assicurandosi che l'indirizzo di aggiornamento sia il seguenre http://ota.tasmota.com/tasmota/release/tasmota.bin nella sezione Aggiornamento Via Server WEB
  • Caricando il firmware Tasmota Minimal e successivamente il firmware precompliato in italiano scaricabile dai seguenti link:

Tasmota Minimal : https://github.com/arendst/Tasmota/releases/download/v9.1.0/tasmota-minimal.bin

Tasmota Italian : https://github.com/arendst/Tasmota/releases/download/v9.1.0/tasmota-IT.bin

Produrre e aggiornare contenuti su vincenzocaputo.com richiede molto tempo e lavoro. Se il contenuto che hai appena letto è di tuo gradimento e vuoi supportarmi, clicca uno dei link qui sotto per fare una donazione.

Antonio Mario Longo

Antonio Mario Longo

Nato a Foggia nel Settembre 1984 perito elettrotecnico di sistemi e automazione, lavoro nel settore aereonautico su macchine a controllo numerico per la produzione di particolari in fibra di carbonio, appassionato di informatica (nata dai primi 8086) e automatismi per le nuove case del futuro.

Disqus loading...