Questo sito si serve dei cookie tecnici di Google per l'erogazione dei servizi e ospita cookie di profilazione di terze parti, utilizzati per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su "OK" o proseguendo nella navigazione si acconsente tacitamente al loro uso.
Informativa estesa

Cookie Policy
Uso dei cookie

Il "Sito" (www.vincenzocaputo.com) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di www.vincenzocaputo.com. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite;
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password;
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da www.vincenzocaputo.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.
Tipologie di Cookie
Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. www.vincenzocaputo.com userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

www.vincenzocaputo.com, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.vincenzocaputo.com e che che quindi non risponde di questi siti.

Ultimo aggiornamento 8 marzo 2016

<Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Mozilla Firefox https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Google Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Internet Explorer http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Safari 6/7 Mavericks https://support.apple.com/kb/Pstrong7191?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari 8 Yosemite https://support.apple.com/kb/Pstrong9214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari su iPhone, iPad, o iPod touch https://support.apple.com/it-it/HT201265

Nel caso in cui il tuo browser non sia presente all'interno di questo elenco puoi richiedere maggiori informazioni inviando una email all'indirizzo info@nibirumail.com. Provvederemo a fornirti le informazioni necessarie per una navigazione anonima e sicura.

Questa pagina è stata generata ed è ospitata sul portale nibirumail.com - Il contenuto di questa pagina è stato generato 08 marzo 2016 attraverso il servizio Cookie Policy Generator. Il marchio Nibirumail e le aziende ad esso collegate non sono responsabili per informazioni erronee o non più aggiornate. Se desideri ricevere una versione aggiornata di questi contenuti contatta il proprietario di dalla pagina precedente.

OK

di Luigi Duchi

Domotica

Perdi le chiavi di casa? Home Assistant ti aiuta a ritrovarle!

Data: 13 febbraio 2019

Bentornati amici, questa guida è scritta per chi come me vive in un mondo parallelo rispetto al resto dell'umanità, con la testa costantemente tra le nuvole e che dimentica praticamente di tutto come già anticipato nella guida rigurdante la notifica della fine del lavaggio della lavatrice che potete leggere QUI

La mia sbadataggine cronica continua ad aumentare, non è raro che mi dimentichi chiavi di casa, portafoglio, chiavi della macchina....(probabilmente perderei anche la testa se non fosse attaccata al collo).

Per questo motivo, nelle mie nottate insonni, mi sono messo alla ricerca di un dispositivo che potesse aiutarmi....Il Fosforo direte voi? No purtroppo ho provato senza risultati con overdosi di quell'elemento....Nulla da fare....

Alla fine mi sono imbattuto in uno strumento che prometteva di aiutarmi.

Gironzolando su Amazon ho trovato un radiocomando a radiofrequenza (433 MHz) con 5 pulsanti, ognuno dei quali riesce a far suonare un tag diverso,Tag che si può attaccare alle chiavi di casa, della macchina oppure alla testa ;-)

Il dispositivo esiste in 2 versioni:

- con Tag ricaricabili mediante micro usb lo potrete trovare QUI

- con Tag a batteria (batterie a bottone da 3v modello CR2032) lo potrete trovare QUI

Emozionato, ma anche abbastanza scettico, ho acquistato il dispositivo, il modello ricaricabile.

Il dispositivo prometteva un raggio d'azione di 50 piedi in casa e fino a 100 piedi a campo libero.....

La delusione è stata fortissima quando ho visto che funzionava a non più di 30 cm dai vari tag....

Ora non so se il mio dispositivo è difettato oppure ha proprio dei limiti costruttivi.

Ero quasi intenzionato a restituire il dispositivo fino a che non ho letto che il dispositivo lavora con una frequenza di 433 MHz.....Vi viene in mente niente? Certo ancora lui il conosciutissimo BROADLINK RM PRO (per chi non lo conoscesse potete reperire le informazioni QUI)

Come ormai abbiamo imparato, il Broadlink RM PRO riesce a clonare tutti i segnali IR (infrarosso) e tutti i segnali RF (radio frequenza) tranne ovviamente i segnali RF rolling code, fortunatamente non era questo il caso.

Cosi come ultima risorsa ho cercato di clonare tutti i canali RF del telecomando di quel dispositivo infernale....con sommo piacere tutti i segnali sono stati clonati...portando la fantastica distanza di trasmissione dai 30 cm a tutta la mia casa (140 mq) probabilmente il raggio di azione sarebbe anche più elevato ma non ho avuto modo di testare oltre.

Pensando a cosa ci avrei potuto fare mi è venuto in mente di provare a creare degli script su Home Assistant che alla pressione attivassero il relativo TAG facendolo suonare.

Prima di tutto ricordo che il Broadlink può essere tranquillamente integrato in Home Assistant, seguendo QUESTA guida, riuscendo ad integrarlo e a registrare anche i vari segnali sia IR che RF.

Vediamo cosa inserire invece nel file script.yaml in Home Assistant per far si che i nostri script contenenti la frequenza di ogni TAG compaiano sulla nostra interfaccia.

trova_chiavi_di_casa:
  sequence:
    - service: switch.broadlink_send_packet_192_168_1_89
      data:
        packet: 
          - "vostro codice clonato con broadlink"

Ovviamente dovrete creare tanti script quanti sono i TAG che vorrete inserire, ognuno con il suo codice clonato dal broadlink. Riavviando Home Assistant mi sono ritrovato lo script sull'interfaccia grafica.

Ho ovviamente provveduto a cambiare icona ed inserirli tutti all'interno di un Gruppo.

Tuttavia nonostante che gli script funzionano perfettamente mi mancava ancora qualcosa di sfizioso.....

Perchè non fare in modo di chiedere al mio Google Home di trovare i miei dispositivi?

Purtroppo gli script non sono esponibili al servizio Google Home, per ovviare a questo problema ho usato un piccolo stratagemma, utilizzare uno switch template senza una regola.

Se si crea uno switch template senza una regola, alla pressione del pulsante, eseguirà il comando ma tornerà in automatico su off, praticamente quello che fa uno script, con la differenza che questo può essere esposto a Google Assistant.

Cosi sono andato in Switch.yaml e ho inserito la seguente stringa:

- platform: template
  switches:
    trova_chiavi_di_casa:
      value_template: "false"
      turn_on:
        service: script.trova_chiavi_di_casa
        data:
          entity_id: switch.trova_chiavi_di_casa_open
      turn_off:
        service: script.trova_chiavi_di_casa
        data:
          entity_id: switch.trova_chiavi_di_casa_close 

Dopo aver salvato e riavviato ho sincronizzato il mio Google Home con la frase "Hey Google sincronizza i miei dispositivi"

Al termine della sincronizzazione sulla interfaccia dell'app Google Home è comparso l'interruttore chiamato (nel mio caso) TROVA CHIAVI DI CASA.

A questo punto se richiamo il comando " Hey Google accendi trova chiavi di casa" il broadlink fa suonare il mio tag permettendomi di ritrovare le chiavi.

Tuttavia il comando "Hey google accendi trova chiavi di casa" risulta molto scomodo (oltre che poco elegante) così ho creato una routine sull'app Google Home.

Praticamente quando andrò a dire: "Hey Google trova le chiavi di casa" lui eseguirà "hey Google accendi trova chiavi di casa" impartendo così il comando al Broadlink e facendo suonare il mio TAG.

Si può aggiungere anche eventualmente alla routine da parte di Google Home.

Se non avete necessità di passare da Home Assistant vi ricordo che il Broadlink è direttamente gestibile tramite Google Assistant integrando l'app Broadlink nell'app Google Home.

Vi lascio al video di fine articolo che vi mostrerà tutto ciò che ho messo in atto con questa guida...sempre che riesca a trovare il mouse :-) ahahahah!

domotica
Home Assistant
Broadlink
Google Home
tag RF

Seguimi su Youtube

Seguimi su Youtube

15,500 iscritti

Seguimi su Facebook

Seguimi su Facebook

2,672 iscritti

Seguimi su Youtube

Seguimi su Telegram

878 iscritti

Seguimi su Youtube

Seguimi via RSS

Consigliati da noi
Categorie
Domotica
137 articoli
L'angolo dei lettori
16 articoli
Info
16 articoli
Audio-Video
14 articoli
Auto-Moto
13 articoli
Promo
9 articoli
Post piu letti
Funzionamento Relè eMylo come deviatore
Riprogrammare Sonoff Smart Switch Basic con Firmware Tasmota
Come integrare Sonoff switch in Home Assistant tramite IFTTT
Autoradio Android ATOTO A61721P - La Prova
Tutti pazzi per Shelly - la nostra prova dello Shelly 1

Supportami