Questo sito si serve dei cookie tecnici di Google per l'erogazione dei servizi e ospita cookie di profilazione di terze parti, utilizzati per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su "OK" o proseguendo nella navigazione si acconsente tacitamente al loro uso.
Informativa estesa

Cookie Policy
Uso dei cookie

Il "Sito" (www.vincenzocaputo.com) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di www.vincenzocaputo.com. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite;
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password;
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da www.vincenzocaputo.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.
Tipologie di Cookie
Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. www.vincenzocaputo.com userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

www.vincenzocaputo.com, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.vincenzocaputo.com e che che quindi non risponde di questi siti.

Ultimo aggiornamento 8 marzo 2016

<Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Mozilla Firefox https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Google Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Internet Explorer http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Safari 6/7 Mavericks https://support.apple.com/kb/Pstrong7191?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari 8 Yosemite https://support.apple.com/kb/Pstrong9214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari su iPhone, iPad, o iPod touch https://support.apple.com/it-it/HT201265

Nel caso in cui il tuo browser non sia presente all'interno di questo elenco puoi richiedere maggiori informazioni inviando una email all'indirizzo info@nibirumail.com. Provvederemo a fornirti le informazioni necessarie per una navigazione anonima e sicura.

Questa pagina è stata generata ed è ospitata sul portale nibirumail.com - Il contenuto di questa pagina è stato generato 08 marzo 2016 attraverso il servizio Cookie Policy Generator. Il marchio Nibirumail e le aziende ad esso collegate non sono responsabili per informazioni erronee o non più aggiornate. Se desideri ricevere una versione aggiornata di questi contenuti contatta il proprietario di dalla pagina precedente.

OK

di Luigi Duchi

Domotica

Boot CARD - accendi il tuo PC da Smartphone con l'app eWeLink

Data: 27 maggio 2019

Tra le tante cose che ci capitano sotto mano, oggi abbiamo avuto modo di provare una scheda molto interessante. Diciamo che non mi era mai capitato un prodotto simile, anche di altre marche, quindi la reputo una novità del settore.

In passato abbiamo visto come accendere un PC usando il Wake on Lan, abbiamo visto come integrare il tutto in Home Assistant e poi gestirlo vocalmente con Google Assistant. Di seguito il link all'articolo nel caso ve lo siate persi:

Home Assistant - accendere e spegnere un PC da remoto grazie al Wake On Lan

Purtroppo non tutti usano Home Assistant e oggi proponiamo una soluzione abbastaza user friendly che accontenterà veramente tutti quelli che cercano una soluzione appunto all'accensione/spegnimento remoto del proprio PC.

Il dispositivo in questione non è altro che una scheda che si collega direttamente alla MainBoard del proprio PC, in una qualsiasi porta PCIE (la scheda ha l'accatto PCI express 1X, ma potete tranquillamente montarla anche su slot 4x, 8x e 16x) disponibile e ne permette l'accensione o lo spegnimento tramite l'applicazione eWeLink.

Si avete letto bene, proprio la famosissima app che serve per gestire i dispositivi domotici della famiglia Sonoff!

Questa scheda ci è stata gentilmente fornita in prova da Cafago.com e potrete acquistarla ad un prezzo speciale cliccando cliccando QUI

DESCRIZIONE

Osserviamo nel dettaglio la scheda:

Come potete notare  dalla foto sottostante la scheda ha il classico attacco PCIE 1x

Questa porta la troverete sicuramente sulla scheda madre del vostro PC (ammesso che non sia un dinosauro di oltre 10 anni fa) e sarà proprio li che dovrete connetterla successivamente (ovviamente a computer spento).

INSTALLAZIONE SUL PC

La prima operazione da fare sarà quella di aprire il case del vostro pc, non prima di averlo disconnesso dalla rete elettrica. L'operazione successiva sarà quella di trovare sulla scheda madre i pin denominati Fpanel oppure Front panel. Li noterete 2 fili che vanno fino al pulsante fisico di accensione del pc alcune volte questi fili sono denominati Power SW o power switch. A volte ancora i PIN non sono denominati in alcun modo, ma sul manuale utente delle scheda madre trovate una pagina apposita con un disegno del pettine PIN e le relative denominazioni.

Disconnettete quei due fili dai pin sulla scheda madre, tenete presente su quale pin sono collegati perchè dopo avremo bisogno di connetterci altri cavi.

portate questi 2 fli alla Boot CARD e li connetteteli ai 2 pin denominati POWER (il verso è irrilevante)

Una volta effettuata questa operazione partite dai due pin della Boot CARD denominati SW con 2 jumper femmina-femmina (presenti in confezione)

Collegate i 2 jumper sulla scheda madre del pc proprio dove prima erano connessi i due cavetti provenienti dal pulsante di accensione del PC (anche in questo caso il verso non è importante).

Una volta effettuata questa operazione non vi rimarrà che inserire la vostra Boot CARD in una porta PCIe libera della scheda madre. Fissate la scheda facendo attenzione a far uscire fuori dal pc la piccola antenna (cavetto nero che parte dalla Boot CARD).

a questo punto potrete accendere il vostro PC.

Vi dico subito che questa CARD non agisce a livello di sistema operativo, ma simula solamente la pressione del tasto del vostro case. Pertanto non sarà necessario che il sistema operativo la riconosca come scheda e ne installi driver o cose del genere. Il collegamento sullo slot PCIe serve solamente a fornirgli l'alimentazione necessaria al funzionamento e non a comunicare o scambiare dati con il PC.

Questo tipo di funzionamento implica anche un altro passaggio che dovrete fare perchè tutto funzioni come vi aspettate e desiderate. 

Quando il PC è spento la pressione del pulsante sul case (o quello virtuale in questo caso della Boot CARD) può avere il solo effetto di accendere il PC.

Quando invece il PC è acceso, la pressione del tasto sul case può generare diversi comportamenti ad esempio l'ibernazione, la sospensione o lo shutdown del sistema operativo con conseguente spegnimento del PC. La scelta di quello che il PC deve fare quando premiamo il pulsante a PC acceso, naturalmente è configurabile.

Per esempio in ambiente Windows 10 questa opzione è disponibile nelle opzioni di risparmio energia (nel pannello di controllo) alla voce specifica comportamento pulsanti di alimentazione. Accanto a Quando viene premuto il pulsante di alimentazione, seleziona Sospensione, Iberna o Arresta il Sistema e quindi seleziona Salva cambiamenti.

In base all'opzione che avrete scelto, otterrete il relativo funzionamento, sia da pulsante fisico che da SmartPhone tramite Boot CARD.

ACCOPPIAMENTO CON APP EWELINK

Per accoppiare la Boot CARD all'applicazione eWeLink, premete e tenete premuto per 7 secondi il pulsante fisico presente sulla scheda, successivamente aprite l'app eWeLink e premete + per aggiungere un nuovo dispositivo. SeguiTe tutta la procedura guidata compreso il passaggio che chiede di inserire la username e la password della vostra rete WiFi.

Al termine vi troverete un nuovo dispositivo sull'app che vi permetterà di spegnere e accendere il vostro pc dall'app eWeLink e ovviamente potrà essere gestita vocalmente sia da Amazon Alexa che da Google Home se avrete associato i relativi servizi.

Per questa guida è tutto vi lascio alla dimostrazione pratica con il video a seguire.

 

eWeLink
Duchi Luigi
Vincenzo Caputo
PC
Accensione remota
Boot CARD

Seguimi su Youtube

Seguimi su Youtube

Seguimi su Youtube

Seguimi su Telegram

Seguimi su Youtube

Seguimi via RSS

Consigliati da noi
Categorie
Domotica
127 articoli
Info
16 articoli
L'angolo dei lettori
15 articoli
Audio-Video
14 articoli
Auto-Moto
13 articoli
Promo
9 articoli
Post piu letti
Funzionamento Relè eMylo come deviatore
Riprogrammare Sonoff Smart Switch Basic con Firmware Tasmota
Come integrare Sonoff switch in Home Assistant tramite IFTTT
Autoradio Android ATOTO A61721P - La Prova
Comandiamo un Relè RF eMylo tramite Broadlink RM PRO

Supportami