Questo sito si serve dei cookie tecnici di Google per l'erogazione dei servizi e ospita cookie di profilazione di terze parti, utilizzati per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su "OK" o proseguendo nella navigazione si acconsente tacitamente al loro uso.
Informativa estesa

Cookie Policy
Uso dei cookie

Il "Sito" (www.vincenzocaputo.com) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di www.vincenzocaputo.com. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite;
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password;
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da www.vincenzocaputo.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.
Tipologie di Cookie
Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. www.vincenzocaputo.com userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

www.vincenzocaputo.com, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.vincenzocaputo.com e che che quindi non risponde di questi siti.

Ultimo aggiornamento 8 marzo 2016

<Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Mozilla Firefox https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Google Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Internet Explorer http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Safari 6/7 Mavericks https://support.apple.com/kb/Pstrong7191?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari 8 Yosemite https://support.apple.com/kb/Pstrong9214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari su iPhone, iPad, o iPod touch https://support.apple.com/it-it/HT201265

Nel caso in cui il tuo browser non sia presente all'interno di questo elenco puoi richiedere maggiori informazioni inviando una email all'indirizzo info@nibirumail.com. Provvederemo a fornirti le informazioni necessarie per una navigazione anonima e sicura.

Questa pagina è stata generata ed è ospitata sul portale nibirumail.com - Il contenuto di questa pagina è stato generato 08 marzo 2016 attraverso il servizio Cookie Policy Generator. Il marchio Nibirumail e le aziende ad esso collegate non sono responsabili per informazioni erronee o non più aggiornate. Se desideri ricevere una versione aggiornata di questi contenuti contatta il proprietario di dalla pagina precedente.

OK

di Vincenzo Caputo

Domotica

Sonoff con Tuya Smart? Con il nuovissimo Sonoff Basic ZigBee si può!

Data: 07 dicembre 2019

Da qualche settimana circola online la notizia di una versione ZigBee del Sonoff Basic. Tengo particolarmente d'occhio il mercato dei dispositivi dotati di questo protocollo perchè sono altamente consigliati da usare in ambito Domotico.

Mi è capitato più volte di approfondire l'argomento sui protocolli di trasferimento dati, che accompagnagno i nostri dispositivi smart preferiti, quindi non mi dilungherò molto su quest'aspetto, ribadendo tuttavia i concetti principali.

Il mercato è pervaso ormai di dispositivi Smart di ogni genere, e andando a guardare quali tecnologie di comunicazione usano, ci possiamo imbattere in dispositivi WiFi, Bluetooth, Z-Wave, ZigBee, ecc...

In cosa differiscono tra loro questi sistemi di comunicazione? Principalmente in prestazioni e consumi.

E' facile intuire come ad un aumento delle prestazioni coincida quasi sempre un aumento dei consumi elettrici e una maggiore complessità di tutta l'elettronica. Per lo stesso banale motivo sappiamo che una Ferrari consuma e costa più di una Panda! Ma è anche molto più prestante!

Chiaro che la Ferrari sia adatta a scendere in pista, la panda è più indicata per andare a fare la spesa al supermercato. Nessuno ci vieta di andare a fare la spesa con la Ferrari, ma indubbiamente rappresenta uno spreco di risorse.

Bene, la Ferrari dei protocolli di comunicazione Wireless è il WiFi, con una capacità di trasferimento dati dell'ordine del Gigabit nelle ultime incarnazioni. Usare quindi il WiFi per guardare un flusso video delle videocamere di sorveglianza garantisce immagini fluide e ad alta risoluzione. Usare il WiFi per streammare un film Netflix su una Chromecast permette una qualità altrettanto elevata, ecc...

Accendere o spegnere una lampadina tramite WiFi invece equivale ad uccidere una formica con un cannone! Oppure andare al supermercato con la Ferrari se preferite! 

Un lampadina, che può essere accesa o spenta, può essere rappresentata digitalmente con un bit: 0 oppure 1.

Una Smart Plug, che può essere accesa o spenta, altrettanto.

Immaginate quindi che spreco di risorse sia avere un'autostrada di 1 Gigabit al secondo per dover veicolare un bit o poco più!

Protocolli come lo Z-Wave o il ZigBee sono stati progettati proprio per evitare inutili sprechi di risorse, sia in fase di realizzazione (con un'elettronica più semplice), sia in fase operativa grazie ad un bassissimo consumo. Non è difficile trovare in commercio dispositivi che fanno uso di questi protocolli che non hanno bisogno neanche di alimentazione elettrica esterna perchè possono funzionare a batteria per diversi anni. E' il caso di molti sensori porta-finestra che usano questi protocolli a basso consumo.

Tutta questa premessa per introdurre questa novità che, ha un occhio poco attento, può risultare di poco conto. In fondo un Sonoff Basic WiFi e un Sonoff Basic ZigBee fanno esattamente la stessa cosa!

Ma immaginate di fare i conti con dozzine di dispositivi WiFi in un appartamento (cosa ormai poco rara), ognuno con la propria radio "sprecona" connessa all'access point a consumare corrente 24 ore su 24, 365 giorni all'anno!

Sicuramente l'impatto sui consumi annuali sarà perlomeno apprezzabile.

Ecco il motivo del mio strizzare l'occhio a dispositivi che fanno uso di protocolli ZigBee o Z-Wave.

Veniamo dunque al protagonista del giorno 

Il Sonoff Basic ZigBee

https://amzn.to/34TPaSh

Come potete notare dall'immagine poco sopra, il Sonoff Basic ZigBee è praticamente identico per forma e dimensione al Sonoff Basic R3 WiFi. Nella seguente foto potete osservare i due dispositivi affiancati (a destra ZigBee a sinistra WiFi). Potete osservare la scritta ZigBee o WiFi sui cartoncini della confezione sopra i dispositivi.

Aprendo i due dispositivi possiamo osservare che sono dotati entrambi della doppia plastichetta di protezione sembrando ancora una volta perfettamente identici.

Continuando a rimuovere le protezioni in plastica possiamo accedere al cuore elettronico dei dispositivi.

Come ci si poteva facilmente aspettare i due dispositivi sono praticamente identici a meno del modulo radio che presenta un'elettronica leggermente diversa oltre che la serigrafia ZigBee o WiFi a seconda del modello.

Il dati di targa e il funzionamento sono praticamente gli stessi tra i due dispositivi.

La confezione comprende:

  • Un Sonoff Basic R3
  • Un manuale utente
  • Un sacchettino con clip in plastica per bloccare i fili elettrici
L'immagine si riferisce al Sonoff Basic R3 WiFi rispetto alla quale, nella versione ZigBee, manca solo il ponticello per la modalità DIY
 

DESCRIZIONE PRODOTTO E CARATTERISTICHE TECNICHE 

 
Il Sonoff Basic ZigBee si presenta in materiale plastico con dimensioni di 91 mm x 43 mm x 25 mm.
 
Nella parte alta del dispositivo sono presenti:
  • il pulsante per effettuare l’accoppiamento (che funge anche da pulsante di accensione e spegnimento del carico collegato)
  • il LED di stato del dispositivo
  • il LED di stato della connessione ZigBee
  • Le indicazioni di INPUT e OUTPUT per i collegamenti elettrici
Sollevando il coperchio, rimuovendo le due viti sul fondo del dispositivo, si può accedere ai morsetti per i collegamenti elettrici: Fase e Neutro in ingresso e Fase e Neutro in uscita.
Il resto delle caratteristiche tecniche parlano di :
  • Corrente Massima: 10A
  • Tensione di alimentazione: 100-240V AC
  • Numero di contatti: 1
  • Collegamento ZigBee: IEEE 802.15.4 2.4 GHz
  • Materiale esterno: PC V0

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE:

 
Come detto poc'anzi, dopo aver rimosso il coperchio protettivo, avrete accesso ai due morsetti di collegamento di fase e neutro sia in ingresso che in uscita. Nella seguente immagine è raffigurata schematicamente la modalità di installazione elettrica. 
 
 
Naturalmente, non avendo una radio WiFi, questo Sonoff Basic andrà collegato ad un Hub che faccia da ponte tra la tecnologia ZigBee e la tecnologia LAN/WLAN.
 
Sul manualetto delle istruzioni sono riportati gli Hub ufficialmente compatibili:
  • Echo Plus (model: ZE39KL)
  • 2nd Gen Echo Show (model: DW84JL)
  • 2nd Gen Echo Plus (model: L9D29R)
  • Samsung SmartThings Hub
Appena lette le specifiche sul manualetto mi sono detto "dannazione, non ho nessuno di questi hub disponibili per una prova!"
 
Con un po' di scetticismo e senza neanche un pizzico di ottimismo mi sono rivolto verso l'unico Hub Zigbee che ho in casa e di cui potete leggere una recensione al seguente link:
 
Recensione Tuya ZigBee Hub + Kit sensori PIR, portafinestra e temperatura

L'hub di cui sopra funziona con la famosissima applicazione Tuya Smart e mi sembrava veramente improbabile poter vedere un Sonoff funzionante con Tuya Smart o Smart Life. Ho alimentato il Sonoff ZigBee (che si è messo subito in modalità accoppiamento) e ho lanciato subito una ricerca all'interno dell'app Tuya. Con mia grande meraviglia dopo qualche istante ho visto comparire un nuovo Switch tra i dispositivi rilevati!
 
 
Funziona alla perfezione!
 
L'hub a cui ho fatto riferimento è reperibile su Amazon al seguente link:
https://amzn.to/2Rmw1ok

Possiamo quindi riassumere che il nuovo Sonoff ZigBee aggiunge due grosse novità in casa Itead:
  1. L'introduzione di una tecnologia di comunicazione specifica per la domotica
  2. La possibilità di usare i nuovi Sonoff al di fuori dell'app eWeLink

Quest'ultima novità potrebbe fare la differenza per molti che magari sono già legati all'ecosistema Tuya e non vogliono dover gestire la propria domotica da diverse applicazioni differenti.

Vi ricordo che il Sonoff Basic ZigBee è reperibile su Amazon la seguente link:

https://amzn.to/34TPaSh

Nel video a seguire potrete vedere il dispositivo in azione! Buona visione!

Tuya Smart
ZigBee
Casa Smart
ITEAD
Sonoff Basic R3

Seguimi su Youtube

Seguimi su Youtube

18,200 iscritti

Seguimi su Facebook

Seguimi su Facebook

2,700 iscritti

Seguimi su Youtube

Seguimi su Telegram

985 iscritti

Seguimi su Youtube

Seguimi via RSS

Categorie
Domotica
161 articoli
Audio-Video
19 articoli
L'angolo dei lettori
18 articoli
Info
16 articoli
Promo
13 articoli
Auto-Moto
13 articoli
Post piu letti
Funzionamento Relè eMylo come deviatore
Riprogrammare Sonoff Smart Switch Basic con Firmware Tasmota
Come integrare Sonoff switch in Home Assistant tramite IFTTT
Tutti pazzi per Shelly - la nostra prova dello Shelly 1
Autoradio Android ATOTO A61721P - La Prova

Supportami